Studi e Certificazioni

pergamena chiusa con ceralacca, penna stilografica e sigillo notarile

Quando si utilizza una macchina per la sanificazione di auto e ambienti è sempre importante verificarne l'effettiva capacità di eliminare i microrganismi invisibili a occhio nudo. L'efficacia dei nostri sanificatori ad ozono è validata scientificamente, tutti i nostri prodotti rispettano i requisiti tecnici e di sicurezza previsti dalla legge.

1. Studio sull'efficacia virucida dei dispositivi Sanity System contro il virus SARS-CoV-2

Il Dipartimento di Medicina Molecolare dell'Università di Padova ha condotto uno studio sulla tecnologia dei nostri ozonizzatori con l'obiettivo di verificarne "l'attività di inibizione virale (attività virucida) nei confronti del virus SARS-CoV-2" vale a dire, la capacità di abbattere le particelle virali infettanti del virus SARS-CoV-2 (Covid-19), all'interno di un ambiente chiuso (aria e superfici). I test sono stati eseguiti dall'equipe del Prof. Andrea Crisanti, Direttore e Responsabile Scientifico del Dipartimento.

I risultati ottenuti hanno dimostrato una inattivazione del Covid-19, con un abbattimento della carica virale superiore al 99%*. Gli stessi test hanno documentato che anche quando i tempi di esposizione sono inferiori, la medesima attività di inibizione virale (attività virucida) va oltre il 92%*, già alla prima sanificazione. Questa importante validazione scientifica ci rende particolarmente orgogliosi, perché conferma ancora una volta l'efficacia del nostro metodo di sanificazione, la validità della nostra tecnologia, l'affidabilità dei nostri prodotti anche contro i patogeni più temibili come il Coronavirus.

Lo studio condotto dall'Università di Padova è il primo eseguito su un dispositivo per la sanificazione a ozono con l'obiettivo di testarne l'efficacia nei confronti del Covid 19.

*Esami effettuati in laboratorio. L'efficacia nell'utilizzo professionale o domestico dipende dalle condizioni d'uso.

2. Studio sull'efficacia di Sany-Water-Plus nell'abbattimento della carica microbica in acqua

Lo studio effettuato dal laboratorio accreditato Centro Analisi Chimiche di Padova ha verificato la capacità del sanificatore professionale Sany-Water-Plus nell'abbattere oltre il 99,98% dei principali microrganismi contaminanti dell'acqua (in particolare Escherichia coli, Staphylococcus aureus, Candida albincans).

3. Studio sull'efficacia di Sany-Water-Plus e Sany-Plus nell'abbattimento della carica microbica in aria

Lo studio condotto dall'Università degli Studi di Padova - Dipartimento di Medicina animale, produzioni e salute - ha accertato l'efficacia del trattamento di sanificazione dell'aria effettuato con Sany-Water-Plus, in ambienti contaminati da microrganismi dotati di particolari caratteristiche di resistenza e patogenicità (Enterococcus faecium, Enterobacter cloacae, Escherichia coli). I test hanno dimostrato un abbattimento medio di oltre il 96% (Staphylococcus psedintermedius), il 99% (Enterococcus faecium), il 67% (Enterobacter cloacae) e il 91%(Escherichia coli) di tali agenti patogeni. I risultati dello studio sono stati pubblicati sulla rivista scientifica International Journal of Infectious Diseases Vol. 79, Supplemento 1, 46, di febbraio 2019 e sono estesi anche al nostro generatore di ozono Sany-Plus in quanto compatibili.

4. Relazione sull'impiego e l'efficacia di Sany-Plus nella riduzione delle infezioni ospedaliere

La relazione "Dall'igiene delle mani agli ozonizzatori nell'Azienda Ospedaliera Universitaria San Giovanni di Dio e Ruggi D'Aragona di Salerno" del Dott De Caro - risk manager dell'A.O.U. - illustra i protocolli avanzati di sanificazione adottati nei reparti dell'ospedale e riporta i risultati positivi ottenuti con il sanificatore professionale SanyPlus, utilizzato per sanificare l'intera struttura al fine di ridurre le infezioni ospedaliere. La relazione è stato presentata in Regione Campania in occasione della "Giornata nazionale per la sicurezza delle cure e della persona assistita: le iniziative e le esperienze delle aziende sanitarie campane".

5. Studio sull'efficacia di Sany-Plus nel ridurre la carica microbica in ambienti di produzione farmaceutica non sterile

Durante i test del Laboratorio Microbiologico di Istituto de Angeli - Favera di Firenza è stata messa alla prova l'efficacia germicida di SANY PLUS, quantificandone l'effettiva capacità di abbattere i microrganismi in diversi locali adibiti alla produzione di farmaci. Le prove sono state effettuate su E. Coli, P. aeruginosa, S. aureus per verificare l'attività battericida, C. albicans e A. brasiliens per l'attività funghicida e B. subtilis per l'attività sporicida. I test hanno dimostrato un'efficacia di abbattimento medio del 96,9% (su piastre contaminate con un basso numero di microrganismi ) e superiore al 99,2% su piastre in cui era stata inoculata una più alta concentrazione di microrganismi.

6. Rapporto di prova sull'efficacia di Sany-Plus nell'abbattimento della carica microbica sulle superfici dei vagoni dei treni

I test condotti dal laboratorio Testeco per conto delle Ferrovie Russe RZD attestano che la sanificazione effettuata con Sany-Plus "è stata rapida ed efficace per l'intero volume e le superfici dei vagoni". I risultati positivi di questi test sono estesi anche al nostro generatore di ozono Sany-Water-Plus in quanto compatibili."

7. Rapporto di prova sull'efficacia di Sany-Car nell'abbattimento di microrganismi nell'abitacolo delle autovetture

I test condotti da Intertek Group plc - multinazionale leader nella certificazione di prodotti elettrici - dimostrano che il sanificatore professionale Sany-Car abbatte i microrganismi e i patogeni presenti all'interno di una autovettura. Il rapporto di prova attesta, infatti, che "dopo 40 minuti di trattamento, i microrganismi aerobi mesofili sono passati da 33 unità a 1, mentre i funghi e i lieviti da 18 unità a 0," risultato ottenuto con un unico trattamento.

8. Studio sull'efficacia di Sany-Car nell'abbattimento della carica batterica su mascherine FFP2 e tute protettive:

Lo studio è stato condotto dal Dipartimento di Diagnostica e Sanità Pubblica dell'Università di Verona con lo scopo di verificare se la procedura di sanificazione delle ambulanze attivata dalla Croce Verde di Verona con Sany-Car "potesse avere effetto, oltre che sulle superfici del mezzo, anche su mascherine di tipo FFP2 e tute protettive utilizzate dal personale" posizionate all'interno dell'ambulanza durante la sanificazione. Lo studio ha dimostrato che "quando si è lavorato per immersione, il trattamento con ozono effettuato in ambulanza è riuscito a eliminare i microrganismi utilizzati alle concentrazioni più basse utilizzate, ovvero 104 e 105 CFU/ml, quindi con una efficacia del 100% . Quando si è lavorato per aerosol, il trattamento con ozono effettuato in ambulanza è risultato più efficace, arrivando a eliminare anche le cariche di partenza più elevate, con un abbattimento della carica alla concentrazione più elevata di 108 CFU/ml di circa l'80%." Da sottolineare che i batteri utilizzati per la contaminazione dei campioni di mascherine FFP2 e tute protettive sottoposti a test sono stati del tipo gram-negativi, che "nella scala di inattivazione dei microrganismi, si trova a un livello di resistenza maggiore rispetto ai virus", compresi quelli "provvisti di pericapside", tra i quali "anche SARSCoV-2" (COVID-19).

9. Rapporto di prova sull'efficacia del nostro "Sistema Sicuro" nell'abbattimento e riconversione dell'ozono residuo in ossigeno

I test condotti da Environmental Efficiency hanno dimostrato la capacità del "Sistema Sicuro", la tecnologia di riconversione di cui sono provvisti i nostri sanificatori, di far decadere l'ozono e riconvertirlo in ossigeno alla fine del ciclo di sanificazione e prima che il generatore di ozono venga spento. Ciò comporta il ripristino di un ambiente protetto per i lavoratori, che possono tornare alle attività lavorative in totale sicurezza.

10. Marchio CE

Questo marchio indica la conformità dei nostri sanificatori professionali ai requisiti essenziali previsti dalla legislazione europea in materia di sicurezza, sanità pubblica e tutela del consumatore (Direttiva n. 89/392/CEE e s.m.i., Direttiva n. 89/336/CEE e s.m.i. e Direttiva n. 72/23/CEE e s.m.i.). I nostri dispositivi, essendo apparecchi con potenza inferiore ai 50 volt, non sono sottoposti a tali norme, ma abbiamo voluto ugualmente conformarli alle disposizioni europee più stringenti in materia di sicurezza e sanità pubblica a tutela della salute e della serenità dei nostri clienti. La marcatura CE apposta sui nostri prodotti non deriva da un'autocertificazione, ma da una attestazione rilasciata da un Laboratorio Indipendente e supportata da un manuale tecnico di oltre 250 pagine.

CE

11. Marchio PSE

Il marchio PSE (Product Safety Electric Appliance and Materials) indica che i nostri dispositivi sono conformi ai requisiti tecnici stabiliti dalla severa legislazione giapponese in materia di sicurezza dei dispositivi e dei materiali elettrici (Legge DENAN) e che soddisfano gli alti standard di qualità e sicurezza richiesti in questo Paese. La marcatura PSE apposta sui nostri prodotti non deriva da un'autocertificazione, ma da una omologazione rilasciata da un Laboratorio Indipendente.

PSE

12. Marchio FCC (USA)

Il Marchio FCC (Federal Communications Commission) certifica che i nostri sanificatori rispettano i requisiti tecnici previsti dalle norme statunitensi per i beni elettronici prodotti o venduti negli Stati Uniti. La marcatura FCC apposta sui nostri prodotti non deriva da un'autocertificazione, ma da una omologazione rilasciata da un Laboratorio Indipendente.

marchio fcc

13. Certificazione ISO 9001

Questa certificazione documenta che Sanity System rispetta gli standard qualitativi relativi al processo produttivo stabiliti a livello internazionale. Certifica inoltre la nostra capacità di soddisfare le aspettative dei clienti e mantenere e migliorare nel tempo la qualità dei prodotti e servizi immessi nel mercato.

iso-9001

14. Iscrizione al Registro AEE

L'iscrizione al Registro dei produttori di apparecchiature elettriche ed elettroniche (Registro AEE) ci qualifica come azienda italiana produttrice di generatori di ozono. L'iscrizione al Registro rimanda anche al nostro impegno verso la salute e il rispetto per l'ambiente. Per ottenerla è necessaria infatti l'iscrizione ad un Consorzio per lo smaltimento delle apparecchiature non più funzionanti.

Registro Aee

15. Iscrizione al CONAI - Consorzio Nazionale Imballaggi

In quanto azienda utilizzatrice di imballaggi, aderiamo a questo Consorzio nato per la prevenzione, il recupero e il riciclo dei principali materiali da imballaggio quali acciaio, alluminio, carta, legno, plastica e vetro. Attraverso i contributi di aziende come la nostra, il CONAI interviene a sostegno delle attività di raccolta differenziata e di riciclo dei rifiuti degli imballaggi.

marchio-conai

16. Conformità al D.Lgs. 81/2008

Tutti i nostri generatori di ozono sono interamente fabbricati in Italia e rispettano le prescrizioni contenute nel D.Lgs. 81/2008 Testo Unico in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro.