La sanificazione dei mezzi di soccorso dei Vigili del Fuoco

  • Condividi

Molti sono i pericoli che corrono i Vigili del Fuoco quando affrontano un’emergenza: il calore, il fumo, lo stare a contatto con le persone, il condividere spazi e veicoli. La sanificazione dei mezzi di soccorso dei Vigili del Fuoco è un'ulteriore via per proteggere la salute degli operatori e abbattere i rischi legati a questa professione. Scopriamo come!

La sanificazione dei mezzi di soccorso: una garanzia di sicurezza per tutti

L’appena trascorsa edizione di REAS, il Salone internazionale dell’Emergenza, ha focalizzato l’attenzione sull’importanza del lavoro che svolgono ogni giorno gli operatori e i volontari dell’antincendio, della protezione civile e del primo soccorso per garantire la sicurezza della collettività. Un lavoro che richiede grande professionalità e al tempo stesso strumenti e mezzi ben equipaggiati per affrontare in sicurezza ogni operazione di soccorso.

In questo senso, la costante manutenzione dei veicoli utilizzati durante le emergenze deve essere accompagnata alla minuziosa sanificazione degli automezzi, pratica anch’essa da curare con la massima attenzione per proteggere la salute degli operatori e delle persone soccorse. Per farlo esistono specifici protocolli operativi di pulizia, sanificazione e disinfezione dei mezzi di soccorso da rispettare per ottimizzare sicurezza e affidabilità del servizio.

Data la posta in gioco, è indispensabile che nelle operazioni di sanificazione di auto e veicoli vengano utilizzati solo prodotti professionali e affidabili, capaci di gestire con efficacia la sicurezza microbiologica e la salubrità degli ambienti e proteggere la salute delle persone. Strumenti importanti che, come SANY CAR, ozonizzatore della linea Sanity System, coadiuvano l’azione dei dispositivi di protezione individuale, i presidi disinfettanti tradizionali e le buone pratiche quotidiane come quella di sanificare le mascherine.

Pulizia e sanificazione dei mezzi di soccorso: ecco come procedere

Al termine di ogni intervento i mezzi di soccorso e tutti i materiali al loro interno devono essere bonificati con detergenti e disinfettanti. Nello specifico, la soluzione da utilizzare per la pulizia e la sanificazione degli automezzi e degli equipaggiamenti è, su indicazione dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, l’ipoclorito di sodio diluito in acqua in concentrazioni pari allo 0,5%, ovvero 50 ml di prodotto per ogni litro d’acqua.

Per una sanificazione dei mezzi di soccorso più profonda, che garantisca agli operatori di lavorare ogni giorno in condizioni di massima sicurezza e serenità, è consigliabile, una volta concluse le procedure con i disinfettanti tradizionali, trattare l’abitacolo e la cellula sanitaria con macchine professionali per la sanificazione con l’ozono, così da supportare e completare le routinarie procedure di pulizia e disinfezione. Utilizzare SANY CAR per sanificare tutto il parco mezzi dei Vigili del Fuoco oltre a essere una misura avanzata di prevenzione dal rischio di contagio, particolarmente elevato in spazi come quelli degli automezzi di soccorso, è anche semplice e pratico.

Basta infatti selezionare il programma e il dispositivo esegue tutto il ciclo di sanificazione in modo controllato. Essendo automatico è utilizzabile da chiunque per la sanificazione di auto e veicoli in completa autonomia, evitando di dover ricorrere a personale esterno e, soprattutto, ad un lungo fermo dei mezzi che, per la funzione che svolgono, devono essere sempre disponibili e operativi.

Sanificare i mezzi di soccorso: tutti i vantaggi dell’ozono

L’ozono è un gas naturale e un potente biocida che elimina i batteri, le muffe, inattiva i virus e riduce drasticamente la carica microbica e virale all'interno di uno spazio confinato. Queste sue caratteristiche unite alla tecnologia Sanity System si trasformano in vantaggi concreti e immediati nella sanificazione di auto e veicoli dei Vigili del Fuoco. L’ozono, infatti:

  • uccide i microrganismi e rimuove ogni traccia di odore, garantendo ambienti salubri e un’aria più pulita che migliora sensibilmente la vivibilità in spazi ridotti come quelli che caratterizzano gli automezzi di soccorso.
  • protegge la salute degli operatori e delle persone soccorse, limitando le occasioni di infezioni e contagio.
  • sanifica le cabine guida, le cellule sanitarie, i vani tecnici dell’intero parco veicoli. L'ozono essendo un gas si diffonde ovunque agendo in profondità, anche dove è difficile intervenire con panni e carta assorbente e dove, a causa delle numerose apparecchiature presenti in uno spazio ristretto, è facile si annidino virus e batteri.
  • potenzia il protocollo di sanificazione degli ambienti grazie alla potente azione disinfettante antibatterica e antimicrobica di questo gas naturale.
  • consente di adempiere agli obblighi a carico del datore di lavoro come da D.lgs n81/08.

Vuoi verificare di persona i vantaggi di SANY CAR nella sanificazione dei mezzi di soccorso? Contattaci allo 049.7985260 oppure compila il modulo che trovi qui.

 



  • Condividi

Vuoi ricevere altri articoli come questo? Iscriviti alla nostra newsletter

Il tuo indirizzo e-mail viene utilizzato solo per inviarti consigli, notizie e promozioni da Sanity System. Puoi in qualsiasi momento utilizzare il link per annullare l?iscrizione integrato nelle nostre comunicazioni. Ulteriori informazioni sulla gestione dei tuoi dati e dei tuoi diritti.