Ristoranti: come togliere l'odore di cibo in sala

  • Condividi

Che siano sfiziosi etnici o raffinati tradizionali, il profumo che si sprigiona dai piatti può diventare un problema quando diventa un odore molesto. Qui ti parliamo di come togliere l’odore di cibo in sala e in cucina nel tuo ristorante, per assicurare ai clienti un locale splendente e a te una convivenza pacifica con i vicini.

Come eliminare gli odori in cucina: pro e contro dei sistemi più utilizzati dai ristoratori

Nelle recensioni dei ristoranti spesso le note negative riguardano proprio gli odori troppo intensi che provengono dalla cucina e invadono la sala. Molte persone lamentano poi la fastidiosa persistenza degli odori sugli abiti anche dopo essere usciti dal locale e ciò finisce per creare disagio e imbarazzo rovinando l’atmosfera di un’esperienza appagante e suggestiva sotto molti profili. Risultato, il locale finisce sulla lista nera del cliente insoddisfatto che, con buona probabilità, gli farà cattiva pubblicità. Ma attenzione: il problema si riscontra in tutti i ristoranti da quelli etnici ai tradizionali ed è per questo che eliminare i fastidiosi odori di cucina e, in particolare, togliere l’odore del cibo dalla sala del ristorante è una priorità che rientra nelle quotidiane pratiche di igiene nella ristorazione.

Soluzioni per una buona qualità dell’aria in sala

Esistono diversi strumenti e soluzioni per migliorare la salubrità dell’aria e ottimizzare il comfort ambientale del ristorante, a tutto vantaggio della soddisfazione dei clienti e della buona immagine del locale. Valutiamo quelli più usati e la loro reale efficacia nell’eliminare gli odori di cucina in modalità provvisoria o definitiva.

  • Le cappe da cucina per ristoranti sono una soluzione professionale per garantire un buon ricambio d’aria, soprattutto se si scelgono tecnologie di nuova generazione. In effetti, se i clienti si lamentano degli odori della cucina in sala, il più delle volte è dovuto proprio a una cappa poco efficiente. La funzione della cappa è quella di aspirare l’aria maleodorante e portarla all’esterno attraverso la canna fumaria che, peraltro, non sempre può essere presente per vincoli costruttivi o altri motivi. E allora entrano in campo altre soluzioni, come i filtri a carboni attivi o le cappe a sonda che garantiscono un miglior assorbimento degli odori, anche se spesso sono molto costose. Da ricordare che ogni tipo di cappa, affinché funzioni a regola d’arte nell’eliminare gli odori in cucina, esige una manutenzione e una pulizia continua.
  • I sistemi di aspirazione montati direttamente nel locale sono un’altro strumento  molto utilizzato, ma il più delle volte sono una soluzione inefficace, perché anziché togliere l’odore del cibo nella sala ristorante creano un vuoto d’aria che li attira dalla cucina alla sala.
  • Il mangia odori in cucina è un’altra soluzione comunemente usata per togliere l’odore del cibo dalla sala del ristorante, posizionandolo in cucina durante la preparazione e la cottura o direttamente in sala. Si tratta di profumatori con bastoncini o diffusori con oli e fragranze, generalmente sostanze chimiche, che vaporizzate danno la sensazione di un’aria profumata e piacevole, anche se in realtà si limitano a coprire temporaneamente gli odori di cucina e non a eliminare il problema.

Le cappe aspiranti di qualità ben manutenute e lavate sono dunque un buon punto di partenza, ma non bastano per essere sicuri di bloccare la fuoriuscita di odori in sala e offrire un locale accogliente alla clientela. Soprattutto nei ristoranti dove l’odore dei cibi proposti è particolarmente accentuato – cucina etnica, cucina multisensoriale, ristoranti di pesce, etc… – è difficile rimuoverlo senza un’azione specifica che agisca in profondità.

E allora come eliminare gli odori in cucina?

Oggi il sistema più efficace, ecologico ed economico è deodorare con sanificatori professionali portatili come SANY WATER PLUS che aggrediscono e neutralizzano le particelle dei cattivi odori, dissolvendole completamente sia in cucina sia in sala,  lasciando una sensazione di freschezza e purezza dell’aria.

A differenza dei mangia odori da cucina, SANY WATER PLUS non copre l’aria maleodorante ma la sanifica profondamente grazie alla sua azione azzera gli odori e contemporaneamente abbatte anche batteri e virus. E i benefici si colgono al primo respiro: non aria camuffata di buono, ma sensibilmente più leggera, fresca e perfettamente inodore.

In concomitanza con l’azione aspirante delle cappe da cucina per ristoranti, l’ozonizzatore svolge un’azione igienizzante di tutto l’ambiente, arrivando a interessare l’intera cucina e non solamente l’area adiacente ai piani cottura, come invece accade con le cappe tradizionali. E’ portatile e quindi può essere azionato ovunque ci sia bisogno, dalla  sala, alle toilettes alla dispensa.  Oltre all’aria, sanifica anche l’acqua che una volta trattata acquista proprietà sgrassanti e deodoranti ed è indicata per pulire accuratamente la cappa da vapori e residui di cibo. Attraverso la sanificazione dell’aria o mediante il lavaggio con acqua ozonizzata, SANY WATER PLUS sanifica anche gli strumenti e tutte le superfici, come i piani di lavoro dove vengono preparati gli alimenti e in questo modo aiuta a prevenire la contaminazione batterica degli alimenti e il rischio di intossicazione. 

Vuoi conoscere nel dettaglio i vantaggi del sanificatore SANY WATER PLUS per togliere l’odore di cibo nella sala nel tuo ristorante? Contattaci allo 049.7985260 oppure inviaci la tua richiesta qui.



  • Condividi

Vuoi ricevere altri articoli come questo? Iscriviti alla nostra newsletter

Il tuo indirizzo e-mail viene utilizzato solo per inviarti consigli, notizie e promozioni da Sanity System. Puoi in qualsiasi momento utilizzare il link per annullare l?iscrizione integrato nelle nostre comunicazioni. Ulteriori informazioni sulla gestione dei tuoi dati e dei tuoi diritti.