Come lavare il pavimento in gomma in palestra

  • Condividi

Scopriamo insieme come lavare il pavimento in gomma in palestra e sanificare lo spazio dove maggiormente si accumulano batteri e pericolosi agenti patogeni. In questo articolo trovate anche qualche dritta per igienizzare tutta la palestra a regola d’arte.

Riparte la voglia di fitness e le palestre sono pronte ad accogliere con protocolli di sicurezza rigorosissimi il crescente afflusso di persone desiderose di rimettersi in forma e tornare a socializzare. Ma solamente un’accurata pulizia della palestra, svolta con regolarità e gli strumenti più idonei, può garantire al cliente la certezza di frequentare un ambiente privo di rischi. 

Ecco perché nella pulizia della palestra è di fondamentale importanza conoscere come disinfettare a fondo i pavimenti, per garantire alle persone la massima igiene. Virus e batteri vengono dispersi, infatti, attraverso sudore e droplets e rimangono sul pavimento a proliferare  fino a quando non viene lavato. La cura dei pavimenti è però al tempo stesso un modo per salvaguardarne la funzionalità, effettuarne la corretta manutenzione e far sì che abbiano una più lunga durata.

Lavare il pavimento in gomma in palestra: i nostri consigli

Lavare il pavimento in palestra significa, nella maggior parte dei casi, prendersi cura del gommato che è il materiale più utilizzato nelle sale fitness per i vantaggi che offre quanto a resistenza, insonorizzazione e capacità di attutire le cadute.

Ecco allora come lavare i pavimenti di gomma in tre step:

  • Passare l’aspirapolvere ogni giorno per rimuovere polvere, residui organici, sporcizia e detriti di vario genere che possano provocare l’abrasione della gomma.
  • Detergere il pavimento con un panno inumidito in acqua e sapone neutro o con prodotti specifici poco aggressivi per evitare di danneggiare la gomma.
  • Ripetere più volte l’operazione utilizzando, dopo il primo passaggio, solamente acqua.

La migliore routine di pulizia non garantisce, tuttavia, la completa eliminazione dei microrganismi che possono proliferare sulla gomma. Questo perché batteri, virus, muffe e funghi possono sviluppare resistenze ai prodotti per la pulizia, diventando più difficili da eliminare con il solo lavaggio o i normali detersivi. Ecco perché sanificare il pavimento, oltre che lavarlo, è così importante. 

Sanificare il pavimento in gomma: a chi rivolgersi?

Per sanificare il pavimento della palestra in totale autonomia è possibile utilizzare soluzioni professionali come SANY WATER PLUS, che aiutano a igienizzare la palestra e gli spazi a più alto rischio di contaminazione batterica e a mettere in sicurezza la salute degli utenti.

Due sono i modi con cui il sanificatore professionale SANY WATER PLUS può sanificare perfettamente i pavimenti in sala pesi, in sala fitness, negli spogliatoi e nelle toilettes: producendo acqua sanificata da impiegare durante il lavaggio del pavimento al posto della comune acqua di rete, oppure sanificando il pavimento e l’intero ambiente per via aerea mediante la sanificazione dell’aria e di tutto ciò che è contenuto nella stanza. Qui trovate punto per punto come funziona la sanificazione ad ozono, la soluzione più pratica e veloce non solo quando si tratta di decidere come disinfettare i pavimenti, ma soprattutto quando si sceglie di garantire una pulizia della palestra profonda e senza compromessi.

Un partner indispensabile, dunque, nelle procedure più avanzate di pulizia della palestra che consente di mantenere un alto grado di igiene, protezione, benessere e vivibilità a tutto vantaggio della miglior manutenzione del locale e della fidelizzazione della clientela.

Lavare il pavimento in palestra, igienizzare le attrezzature e purificare l’aria contemporaneamente? Con  SANY WATER PLUS si può fare!

Se è vero che pulire il pavimento della sala crossfit e delle altre sale è il primo step di una rigorosa pulizia della palestra, è altrettanto indispensabile igienizzare gli attrezzi utilizzati in modo promiscuo, lavare periodicamente i tappetini per lo yoga, toccati e spostati continuamente da più mani e, più in generale, sanificare l’intera palestra dove si muovono, si allenano e interagiscono un alto numero di persone.

Per fare tutto ciò in un’unica soluzione, ottimizzando i tempi e i costi normalmente richiesti per igienizzare la palestra, è possibile ricorrere alla sanificazione a ozono tramite l’utilizzo di prodotti ad alta versatilità, come i sanificatori portatili Sanity System.

Vuoi avere maggiori informazioni su come disinfettare i pavimenti della tua palestra con l’ozono e nel contempo igienizzare l’intero ambiente in profondità? Chiamaci allo 045.9810880 o compila il modulo che trovi qui.



  • Condividi

Vuoi ricevere altri articoli come questo? Iscriviti alla nostra newsletter

Il tuo indirizzo e-mail viene utilizzato solo per inviarti consigli, notizie e promozioni da Sanity System. Puoi in qualsiasi momento utilizzare il link per annullare l?iscrizione integrato nelle nostre comunicazioni. Ulteriori informazioni sulla gestione dei tuoi dati e dei tuoi diritti.