Cos'é e a cosa serve un ozonizzatore

  • Condividi

Si parla ormai tantissimo di ozonizzatori per ambienti e di metodi per migliorare la qualità dell’aria indoor. E se ne parla perché, lo abbiamo imparato, star bene vuol dire anche vivere e lavorare in luoghi salubri. Cos’è un ozonizzatore? A cosa serve? Cosa sapere per scegliere quello che fa per noi? Qui tutte le risposte alle tue curiosità.

Cosa fa un ozonizzatore d’aria

L’ozonizzatore è un apparecchio che si usa per rendere più sani gli ambienti chiusi, in particolare gli ambienti lavorativi, domestici, scolastici e ricreativi. Produce ozono a partire dall’ossigeno contenuto nell’aria e con esso elimina o rende inerti i microrganismi e gli odori presenti nella stanza, sfruttando le proprietà igienizzanti, deodoranti, battericide e funghicide di questo gas naturale. Ecco in sintesi cosa fa un ozonizzatore. Uno degli aspetti più interessanti di questo tipo di macchine è proprio il fatto che agisce simultaneamente sulle due principali categorie di inquinanti indoor. Anzi, su tre. Per effetto di questo sistema di bonifica, infatti, anche i piccoli animali infestanti come acari, pulci, zecche, blatte, formiche e così via, si allontanano spontaneamente dall’ambiente sanificato, divenuto per loro inospitale e non adatto alla loro riproduzione.

Perché l'ozono sanifica

Alle giuste concentrazioni, l’ozono disgrega la membrana cellulare dei microrganismi, causandone la morte (batteri) o l'inattivazione (virus), azzerando così ogni possibile effetto (infezioni, proliferazione, cattivi odori) dei patogeni pericolosi per la salute dell’uomo e degli animali. Dunque l’ozono sanifica perché una volta entrato in contatto con la materia organica, distrugge per ossidazione ogni particella patogena e odorosa con effetto immediato. 

Pur essendo un elemento naturale è possibile riprodurre l’ozono in modo artificiale, mediante appositi dispositivi chiamati ozonizzatori o generatori di ozono. Ma come fanno questi macchinari a trasformare l’ossigeno, fonte primaria di vita per ogni essere vivente, in un killer così infallibile e spietato?

Aria, elettricità e sistemi di sicurezza: ecco come funziona un ozonizzatore

Quando avvii un ozonizzatore inizia quello che tecnicamente viene chiamato processo di sanificazione. Come funziona? L'aria entra all'interno dell’ozonizzatore e attraversa una piastra, dove una scarica elettrica trasforma l’ossigeno in ozono. L’aria così arricchita di questo gas naturale esce dall'apparecchio aiutata da una ventola e permea la stanza, dove elimina le particelle di odore e i microrganismi che incontra. Terminato il processo di sanificazione, entra in funzione il dispositivo per la catalisi automatica, che recupera l'ozono e lo riconverte meccanicamente in ossigeno.

Se state valutando di acquistare un ozonizzatore tenete a mente che questi dispositivi devono montare il catalizzatore per garantire la massima sicurezza e permetterti di rientrare subito nella stanza appena terminata la bonifica.

E’ un buon metodo per riconoscere i prodotti di scarsa qualità e fabbricazione e farsi guidare nella scelta d’acquisto. SANY MED 80 offre il “Sistema Sicuro” di riconversione dell’ozono, così come tutta la gamma di prodotti Sanity System. Nel nostro precedente articolo come funzionano gli ozonizzatori professionali Sanity System trovate come si usa un ozonizzatore e i nostri consigli per come ottenere il massimo dell’efficacia dal vostro SANY MED 80.

Come scegliere il tuo nuovo ozonizzatore

Da un lato ti attraggono i prodotti che potrebbero farti risparmiare, dall’altro non sai bene come valutarli e metterli a confronto tra loro. Destreggiarsi tra apparecchi di ogni forma, dimensione e prezzo è tutt’altro che semplice. Per fortuna, abbiamo qui pronta una lista di consigli e requisiti che puoi utilizzare per scegliere l’ozonizzatore più giusto per te. Vediamoli insieme:

  • Fabbricazione italiana: Nel mondo, gli standard di fabbricazione e sicurezza richiesti ai produttori sono variabili. Le norme italiane in materia di tutela della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro sono più stringenti che in altri paesi. Un ozonizzatore, per il semplice fatto di essere fabbricato in Italia garantisce un livello di sicurezza superiore e standard qualitativi eccellenti, a tutela delle persone e dell’ambiente.
  • Marchio CE: Insieme alla produzione italiana è un altro elemento che garantisce qualità e sicurezza. La marcatura CE è obbligatoria per tutti i prodotti commercializzati in Europa e indica che “il prodotto è conforme ai requisiti essenziali, ove previsti, da Direttive in materia di sicurezza, sanità pubblica e tutela del consumatore, applicabili a quello specifico prodotto per quel particolare impiego”.
  • Sistemi di sicurezza: L’ozono è un biocida straordinario, che deve la sua efficacia al proprio potere ossidante. Come ogni altro decontaminante, se inalato accidentalmente può arrecare disturbi alle vie aeree e alle mucose. Per motivi di sicurezza, dunque, ogni ozonizzatore che si rispetti deve essere dotato di un sistema di catalisi per l‘abbattimento meccanico del gas a fine ciclo. Tieni a mente che se l’ozonizzatore è privo di questo sistema, non rispetta a pieno le norme sulla sicurezza nei luoghi di lavoro.
  • Centralina elettronica: Un’altra garanzia di sicurezza è la presenza di una centralina elettronica che gestisca l’intero processo di sanificazione. Controllare in modo automatico - e non manuale - le diverse fasi, fa sì che venga portata in concentrazione in stanza la perfetta quantità di ozono (né troppa, né troppo poca) e programmato il giusto tempo di esposizione.
  • Test di efficacia: Spesso le aziende promettono prodotti efficaci e risultati straordinari, ma c’è davvero da fidarsi? Verificare sempre se alle parole corrispondono i fatti, ti protegge da investimenti sbagliati e brutte sorprese. Nello scegliere il tuo nuovo ozonizzatore, confronta i vari candidati anche rispetto ai test di laboratorio, gli studi di efficacia e le pubblicazioni scientifiche che può vantare. Altrimenti se non funziona come si deve, a cosa ti dovrebbe servire acquistare un ozonizzatore?

Vuoi maggiori informazioni su SANY MED 80? Contattaci allo 049.7985260 oppure compila il modulo che trovi qui.

 



  • Condividi

Vuoi ricevere altri articoli come questo? Iscriviti alla nostra newsletter

Il tuo indirizzo e-mail viene utilizzato solo per inviarti consigli, notizie e promozioni da Sanity System. Puoi in qualsiasi momento utilizzare il link per annullare l?iscrizione integrato nelle nostre comunicazioni. Ulteriori informazioni sulla gestione dei tuoi dati e dei tuoi diritti.