Sanificazione dell’ambulanza: leggi la testimonianza di Simone.

  • Condividi

Garantire il più alto livello di igiene nei veicoli per le emergenze sanitarie è una priorità assoluta. Solo così si evitano la pericolosa proliferazione dei patogeni e il rischio infezioni e si tutela la salute dei pazienti e dei membri dell’equipaggio. In questa intervista, Simone della Croce Verde di Padova racconta quanto sia importante affiancare al tradizionale protocollo di sanificazione dell’ambulanza strumenti come il nostro SANY CAR e fornisce la sua testimonianza di esperto in materia, che tutti i giorni impiega la sanificazione a ozono per la sanitizzazione delle vetture medicali.

Perché usare il sanificatore a ozono per ambulanze? La parola all’esperto!

La sanificazione dell’ambulanza è un’operazione estremamente delicata che richiede la massima attenzione da parte degli operatori. Se i veicoli sanitari non vengono perfettamente igienizzati, possono diventare un pericoloso vettore di infezioni e contaminazione incrociata, per l’avvicendarsi di pazienti con patologie diverse e il contatto diretto con materiali organici e liquidi biologici da parte di medici e infermieri.

Detergere e disinfettare con prodotti professionali e presidi medici è importante, ma questo non basta. Per disinfettare a fondo gli interni dei mezzi sanitari e rafforzare il protocollo di sanificazione delle ambulanze, la sanificazione con l’ozono è la pratica di prevenzione che può fare la differenza, se fatta con prodotti testati e validati scientificamente come il sanificatore per ambulanze SANY CAR.

Sentiamo dalle parole di Simone il racconto della sua esperienza sul campo.

Ci racconti chi sei e di cosa ti occupi?

Ciao sono Simone, dipendente della Croce Verde di Padova, ricopro il ruolo di vice capoarea e nello specifico mi occupo del parco mezzi e della sanificazione delle ambulanze con una collega.

Perché avete deciso di introdurre la sanificazione con l'ozono nel vostro lavoro?

La Croce Verde è un’associazione con certificazione ISO, quindi deve garantire un preciso e rigoroso standard e protocollo di sanificazione dell’ambulanza. Per rispettarlo è indispensabile procedere, oltre alle tradizionali operazioni di sanificazione con detergenti e disinfettanti professionali, ad una ciclica sanificazione dell’ambulanza con l’ozono che, abbiamo verificato, assicura un alto grado di abbattimento della carica batterica all’interno dei mezzi.

Per cosa utilizzate SANY CAR?

Lo usiamo per garantire ai pazienti e agli operatori un ambiente sano e sicuro. Inoltre, l’ozono è ideale per eseguire una sanificazione dei filtri del vano guida e della cellula sanitaria che accoglie il paziente. A tal scopo periodicamente mettiamo il veicolo in ricircolo d’aria e sanifichiamo anche i condotti interni dell’ambulanza.  

Qual è la procedura che utilizzate normalmente per le operazioni di sanificazione? 

Come dicevo prima, esiste un preciso protocollo di sanificazione dell’ambulanza che prevede delle procedure standardizzate e concordate da rispettare. A turno le ambulanze vengono fermate, interamente svuotate e lavate con i prodotti di igiene e disinfezione tradizionali. Al termine delle operazioni di pulizia il mezzo viene condotto in officina dove si esegue la sanificazione ad ozono. Il sanificatore per ambulanze SANY CAR viene posizionato all’interno del vano sanitario e collegato alla presa di corrente a 22 watt presente nel veicolo. A questo punto avviamo il sanificatore predisponendo il programma idoneo al volume del mezzo e lasciamo che proceda in totale autonomia. Grazie al fatto che non ci sono cavi che passano all’esterno è possibile chiudere il mezzo e monitorare dal vetro il corretto avanzamento della sanificazione e il raggiungimento dello stato di fine programma. A quel punto, in totale sicurezza, rientriamo nel mezzo e portiamo fuori il sanificatore a ozono.

Ogni quanto viene sanificato il mezzo?

Eseguiamo la sanificazione dell’ambulanza una volta al mese, di prassi, ma poi la frequenza dipende dalla tipologia di ambulanze e pazienti soccorsi. Se, ad esempio, viene trasportata una persona con particolari patologie, al termine del servizio avviamo immediatamente l’intera procedura di sanificazione tradizionale e in più quella a ozono.

Quali sono i vantaggi per gli operatori e i pazienti trasportati in ambulanza?

Abbiamo fatto dei test campione per verificare il grado di abbattimento della carica batterica in vari punti dell’ambulanza dopo aver eseguito la sanificazione con SANY CAR e i campioni hanno evidenziato risultati ottimali. Ciò significa un altissimo livello di sicurezza per gli operatori e per le persone che trasportiamo perché viene garantito loro un ambiente sano, pulito e senza rischi di contagio.

Consiglieresti ai tuoi colleghi di utilizzare il sanificatore per ambulanze SANY CAR?

Assolutamente sì, per i vantaggi che ho appena descritto e perché è davvero semplice da usare e garantisce ottimi risultati in breve tempo.

Vuoi avere maggiori informazioni su SANY CAR e la sanificazione a ozono dell’ambulanza? Contattaci allo 049.7985260 o scrivici info@sanitysystem.it

 



  • Condividi

Vuoi ricevere altri articoli come questo? Iscriviti alla nostra newsletter

Il tuo indirizzo e-mail viene utilizzato solo per inviarti consigli, notizie e promozioni da Sanity System. Puoi in qualsiasi momento utilizzare il link per annullare l?iscrizione integrato nelle nostre comunicazioni. Ulteriori informazioni sulla gestione dei tuoi dati e dei tuoi diritti.